Le bellezze della Toscana...
Situata nell’Italia centrale, estesa dall’Appennino al mar Tirreno, la Toscana è protagonista indiscussa nel panorama turistico mondiale. I paesaggi, il patrimonio artistico e le importanti città, rendono questa regione unica al mondo.
La natura presenta tanti diversi volti, a cominciare dal litorale che alterna spiagge lunghe e sabbiose, come quella versiliese, con scogliere rocciose e scoscesi promontori. 
Incomparabili sono le isole dell’Arcipelago Toscano, circondate dalla vegetazione mediterranea, da un mare cristallino e da ricchi fondali.

Luoghi da visitare

PISA

Il complesso di Campo dei Miracoli, dichiarato dall’UNESCO "Patrimonio dell’umanità", costituisce uno spazio monumentale di inestimabile valore e di grande richiamo turistico che riunisce le strutture più rappresentative della città. Su un verde prato si stagliano le bianche strutture del Duomo e del Battistero, entrambe in stile romanico-pisano, del Camposanto Monumentale e del Campanile, noto come Torre Pendente. L’inclinazione del campanile, dovuta a un cedimento del terreno, ha reso celebre nel mondo il monumento che è ormai il simbolo stesso della città. 
Il centro storico racchiude architetture e chiese di epoca rinascimentale ed una magnifica scenografia viene offerta dalla centrale Piazza dei Cavalieri, che ospita ricchi palazzi cinquecenteschi tra cui il Palazzo dei Cavalieri, oggi sede della scuola Normale Superiore. Tra i monumenti da non perdere il Museo Nazionale di San Matteo, allestito nell’ex-monastero della chiesa, che comprende una preziosa raccolta di pittura su tavola  a fondo oro, sculture e altre opere e la Chiesa di Santa Maria della Spina, un vero gioiello di gotico pisano. 


 

LUCCA

Città di antiche origini, circondata dalla sua cinta muraria risalente ai secoli XVI-XVII. Questa grandiosa opera di ingegneria militare, con i suoi terrapieni e baluardi, costituisce oggi un singolare e panoramico spazio di passeggio pubblico. Particolarmente suggestivo è il centro storico che conserva, intatto, l’aspetto medievale con vicoli caratteristici e piazze su cui si affacciano torri e case-torri in pietra, abitazioni in cotto con loggiati e palazzi. Tra le stradine più caratteristiche spiccano Via Fillungo, asse principale del borgo medievale, circondata  da nobili palazzi e antiche torri tra cui la famosa Torre delle Ore  e Via Guinigi dove è concentrato il complesso di palazzi e costruzioni di epoca medievale.  Architetture religiose di particolare rilievo sono il Duomo di San Martino dalla magnifica facciata e l’interno ricco di preziose opere; il Museo della Cattedrale che raccoglie dipinti, arredi liturgici e sculture; la Chiesa di San Michele in Foro, singolare esempio di architettura pisano-lucchese e la splendida Basilica di San Frediano. 
 

FIRENZE

Cuore della città e polo religioso storico, Piazza del Duomo riunisce un complesso monumentale di estremo valore: il Duomo o Cattedrale di Santa Maria del Fiore, ricco di opere d’arte e sormontato dalla maestosa cupola del Brunelleschi, il Battistero di San Giovanni, magnifico esempio di romanico fiorentino e il Campanile di Giotto, un capolavoro di architettura gotica fiorentina. Completa la scenografia della Piazza la magnifica Loggia del Bigallo. Dietro al Duomo si trova il magnifico Museo dell’Opera di Santa Maria del Fiore dove poter ammirare una preziosa raccolta di opere provenienti dalla Cattedrale, dal Battistero e dal Campanile. 

Il polo storico della vita civile è Piazza della Signoria che ospita la trecentesca Loggia della Signoria o dei Lanzi, ornata con famose sculture, la Fontana di Nettuno e il Palazzo della Signoria o Palazzo Vecchio, uno dei monumenti-simbolo della città davanti al quale sorgono alcune statue tra cui una copia del famoso David di Michelangelo (l’originale è esposto alla Galleria dell’Accademia). 
La Piazza è costeggiata dalla maestosa Galleria degli Uffizi, sede di uno dei musei più importanti e famosi del mondo che include opere di Botticelli, Michelangelo, Leonardo da Vinci e molti altri grandi artisti: un viaggio tra i capolavori dell’arte da non perdere. 

SIENA

Il centro storico è dominato dalla Piazza del Campo, una delle più grandi piazze medievali, a forma di conchiglia, teatro del famoso Palio. 
Qui sorgono  monumenti di grande valore come il Palazzo Pubblico (secolo XIII-XIV), un vero gioiello di arte gotica e sede del Museo Civico; la cappella di Piazza, sormontata dalla Torre del Mangia e la meravigliosa Fonte Gaia di Jacopo della Quercia (in realtà in Piazza si trova una riproduzione, mentre i resti dell’originale sono conservati nel ricchissimo Complesso Museale del Santa Maria della Scala). Numerosi sono i tesori d’arte della città tra cui il Duomo (secolo XII-XIV), una delle più alte realizzazioni di arte romanico-gotica, ricco di sculture, pitture e architetture, il Museo dell’Opera Metropolitana che raccoglie capolavori di celebri artisti tra cui Duccio di Buoninsegna, Ambrogio Lorenzetti, Taddeo di Bartolo; l’imponente Fortezza Medicea in mattoni rossi, fatta realizzare da Cosimo I alla metà del secolo XVI; l’elegante Loggia della Mercanzia, architettura di transizione dallo stile gotico al rinascimentale. 

Luogo di grande devozione è il Santuario Casa di Santa Caterina, la Santa Protettrice d’Italia e d’Europa. La struttura, realizzata intorno all’abitazione della Santa, comprende cappelle e chiostri riccamente decorati da diversi artisti. 

 

    email: welcome2pisa@gmail.com    Irene Damiani +39 351 178 7083     Carmen Monaco +39 351 227 4186  
W2P    VIA DEL BORGHETTO, 11 - 56100 PISA (PI)   C.F. DMNRNI82B54G702R   P.I. 02421050465   N.REA 224226